Agosto in città. L’irresistibile ascesa dei trans

Scritto da
/ / 1 Comment

© Riproduzione riservata

 

Moglie in vacanza, amante in città: altri tempi.


trans 400x250 Agosto in città. Lirresistibile ascesa dei transQuesta estate, “l’altra” ha le sembianze femminili ma donna non è, o non lo era… dipende. Signore, dormite sogni tranquilli con il vostro bagnino nella cabina del mare, a consolare vostro marito ci pensa Giuseppe, in arte Josephine. Andare con i trans è l’ultimo ”vizio” esploso nella Capitale ed è diventato il must per imprenditori e professionisti. Una buona fetta di clienti sono proprio loro: notai, avvocati e manager, lucidati e composti di giorno, avvoltoi e viziosi di notte. Dopo il lavoro, hanno una sola meta: la Colombo, mecca dei travestiti; una puntatina si può fare anche sulla Flaminia o al Fungo all’Eur; dopo il caso Marrazzo è meglio evitare la Cassia. Ma proprio grazie allo scandalo che ha coinvolto l’ex presidente della Regione, i trans sono saliti sulle luci della ribalta, o scesi dal materasso ribaltabile, dipende dai punti di vista. E adesso, le lolite del nuovo millennio, non temono competizione.  Arrivano soprattutto dal Sud America dove avere un sedere a mandolino è un diritto scritto nel Dna.

Leggi anche:  A “lezione” con la Trans

trans21 150x150 Agosto in città. Lirresistibile ascesa dei transVITA DA TRANS. Molto spesso, a corto di fantasia, si fanno chiamare come i personaggi dello spettacolo: Belen, Britney, Madonna, Ferilli. Fanno la bella vita, guadagnano 6-7 mila euro al mese, i più ricercati arrivano fino a 10 mila. Sono patiti per la cura del corpo, frequentano Spa, Beauty Farm e Centri benessere; e non rinunciano alla pelle neanche nel senso più profondo: guai a proporgli un rapporto senza preservativo. “Gli uomini romani sono frustrati – mi racconta Samantha, trans venezuelana trapiantata nella Capitale – cercano quello che le mogli non vogliono dargli: la perversione e un po’ di sana depravazione. Vengono da me e mi dicono: – Amo mia moglie, ma il sesso lo vive ancora come una cosa dovuta. Mai un gioco. Che devo fare? -”. Dispensano sesso, ma i trans capitolini si trasformano anche in abili consiglieri: pratiche, consigli, dritte… Passione e comprensione: quello che gli uomini chiedono e loro glielo danno. Donne tremate, le trans sono arrivate.

Seguici anche su Facebook, metti il tuo mi piace su Sex and Rome

Ti potrebbe interessare anche:

 

[adrotate group="4"]

Lascia un commento

*

Current day month ye@r *

  1. Sex and Rome » Ibiza “coast to coast”08-23-12
Testata registrata al Tribunale di Roma n° 255/2012 del 25 Settembre Copyright 2012 Sexandrome - Direttore: Sabina Cuccaro