Arriva la Diet coach

Scritto da
/ / 9 Comments

© Riproduzione riservata

Si chiama Roxane ed è la cuoca a domicilio di cucina dietetica.

roxana1 150x150 Arriva la Diet coachÈ di origine tedesca, la donna che ha in mano la linea e i fornelli delle donne romane. Tutte alle prese con la disperata perdita di qualche chilo prima delle vacanze, vogliono solo lei: la diet coach, nuova figura professionale che sta impazzando nella capitale. Una telefonata a Roxane e lei si presenta a casa delle signore un po’ in “carne” con centimetro e bilancia al seguito. Padelle e glutine per iniziare la dimostrazione culinaria. Già, perché la nuova consigliera alimentare ha ideato un progetto dettagliato: BistròD che ha lo scopo di far dimagrire senza rinunciare ai piaceri della tavola. La solita bufala? Lei giura di no: “ Insegno un nuovo stile di vita- mi spiega tra i fornelli, alle prese con la sfoglia di Tofu – voglio far capire che stare a dieta non significa mangiare carote e zucchine lesse”. Musica per le nostre orecchie. E, a vederla in cucina si rischia di crederci.

“I menù di Roxane sono buonissimi – mi conferma Giorgia, 40 anni e 20 chili da peCIOCCOLATTINI 150x150 Arriva la Diet coachrdere -. Ne ho persi già cinque in meno di un mese mangiando le cose che cucina per me”. Ogni giorno, la santa donna, ops la diet coach fa il giro delle sue clienti e si mette a spadellare: tofu, glutine, farina di Guar per le signore sofisticate. E dopo tutte sulla bilancia. Il suo pezzo forte è la lasagna col ragù pippinato, cotto per 5 ore a fuoco lento, soffritto senza olio per carità, ma buono come quello della nonna. E’ un’artista della cucina da far impallidire Vissani e Benedetta Parodi: “Mi diverto a scomporre gli alimenti per crearne nuovi”. Ed ecco che col glutine che si usa per il Seitan nasce il pane Roxy, da provare con la Dutella (non chiamatela nutella light). E per caramelle gelatinose 150x150 Arriva la Diet coachstupire gli ospiti, le clienti la chiamano per cucinare a cene e feste. O per accaparrarsi la fiamma del momento: “Mi chiama una ragazza a dieta da due mesi (trenta chili da perdere) – mi racconta – che ha invitato a cena la sua nuova fiamma e non sa che cucinare”. Ci pensa Roxy. Grembiulino in spalla, direzione Parioli: alle 20 è tutto pronto: shirtaki (pasta giapponese che asciuga i grassi) allo scoglio; maccarello al sugo; panna cotta alla banana con bacche goiji (afrodisiache ovviamente). La serata continua sul divano con le gelatine alla fragola. Che fatica stare a dieta!

 

 

 

Seguici anche su Facebook, metti il tuo mi piace su Sex and Rome

Ti potrebbe interessare anche:

 

[adrotate group="4"]

  1. 14 luglio 2012

    Lauretta

    Sarà pure un metodo efficace quello di farsi seguire da un diet coach, ma comunque sia le diete classiche non sono da escludere

  2. 14 luglio 2012

    roxane

    infatti nessuna dieta è da escludere..la diet coach serve solo per essere seguiti meglio come il personal trainer in palestra..

  3. 14 luglio 2012

    Angela

    Molto spesso non si sa cosa mangiare per variare il proprio menu e ben vengano nuove proposte, specialmente quando si è a dieta.

  4. 15 luglio 2012

    mariarita

    non ha parlato dei prezzi pero’….

    • 15 luglio 2012

      sabina

      essendo all’inizio della sua attività fa prezzi molto cheap.

  5. 15 luglio 2012

    Simona

    Bravissima Rox :) Sei VERAMENTE Magnifica, ma perchè non fai video mentre cucini cosi diventi famosa u.u :) ahahahhaha cmq sei magnifica… by SIMONA C.

  6. 15 luglio 2012

    gloria

    Potremmo proporre la serata delle coach, Roxane ai fornelli,ed io a presentare, magari dopo cena,i miei articoli per il benessere sessuale e la seduzione, idea carina no?? ;-)

    • 15 luglio 2012

      sabina

      mi sembra un’ ottima idea. se organizzate io ci sto!

  7. 15 luglio 2012

    Magda

    provare per credere ….. e la nr 1 !!!!
    Baciiiiiiiiiiiiiii Rox !!!

Lascia un commento

*

Current day month ye@r *

Testata registrata al Tribunale di Roma n° 255/2012 del 25 Settembre Copyright 2012 Sexandrome - Direttore: Sabina Cuccaro