Arriva Lulu, l’app che gli dà il voto

Scritto da
/ / Lascia un commento

© Riproduzione riservata

sesso letto 400x266 Arriva Lulu, lapp che gli dà il votoTi senti più #sweettomom (cuore di mamma) o #crazyjealous (gelosone)? Attento a come ti muovi nel letto (e fuori) perché adesso le tue prestazioni te le ritroverai, con tanto di foto collegata al tuo profilo facebook, sugli smatphone in giro per il mondo. Si chiama Lulù ed è l’applicazione nata per dare un voto ai maschioni o maschietti (dipende dal voto). Funziona così: uscite insieme, appena lei entra in casa non si mette a fantasticare sulla serata come ai vecchi tempi, ma prende l’iphone, inserisce il tuo profilo e inizia a spifferare tutto su di te. “Fuma come una ciminiera, bacia da togliere il fiato, a letto è un tornado” e così via…

Leggi anche: Solo sesso, nasce ‘Pure’, l’app per gli incontri very hot

LA CONTRO-APP. Chiamatelo pure cameratismo tra donne, nessuno si offende. Se lei sta per uscire con uno, va a dare un occhiata su Lulù e saprà quello che le aspetta. In fondo, donna avvisata mezza salvata, o no? Se, invece, sei “a caccia” fatti un giro sulle hashtag, ce né per tutti i gusti. Cerchi il romanticone? Vai su #opensdoors (si ricorda anche di aprire la portiera); sei a corto di soldi? Ecco #alwayspays (paga sempre lui) o meglio ancora #hotcar, quello che possiede. Se cerchi una nottata di fuoco, invece, vai sull’hashtag #sex e ne troverai di ogni specie (e posizione). Voi uomini vi sentite privati della vostra privacy? Come darvi torto, ma non preoccupatevi, è già pronta una contro-app tutta per voi: si chiama LuluDude. Siate cattivi!

Seguici anche su Facebook, metti il tuo mi piace su Sex and Rome

Ti potrebbe interessare anche:

 

[adrotate group="4"]

Lascia un commento

*

Current day month ye@r *

Testata registrata al Tribunale di Roma n° 255/2012 del 25 Settembre Copyright 2012 Sexandrome - Direttore: Sabina Cuccaro