Bondage, il sesso estremo fa bene alla salute

Scritto da
/ / Lascia un commento

© Riproduzione riservata

 

bondage by punkeradagear Bondage, il sesso estremo fa bene alla saluteSei  stanca e nevrotica? Prova a farti legare dal tuo partner…

LA RICERCA. Secondo uno studio del dottor Andreas Wismeijer, psicologo dell’università di Tilburg, frustini, manette e bende sono una mano santa per sconfiggere ansie e nevrosi, facendo sesso “estremo”.

Dopo aver sottoposto gli appassionati del genere a un questionario psicologico, l’esperto ha scoperto qualcosa di parecchio interessante: chi pratica il bondage (ovvero quelle pratiche sessuali estreme, basate su costrizioni fisiche realizzate con legature, corsetti, cappucci e bavagli) soffre di minori complessi rispetto agli altri che proprio non lo accettano.

Leggi anche: “Sono uno slave, cerco una Padrona”

I 1336 partecipanti interpellati – 902 appassionati di ‘Bdsm’ e 434 ‘normali’ – non sapevano di rispondere a domande sul tema e questo ha permesso ai ricercatori di ottenere risposte sincere che hanno dimostrato come gli amanti ‘focosi’ fossero meno paranoici, per nulla preoccupati dal giudizio degli altri e molto più sicuri nelle loro relazioni. E questo riguarderebbe non solo i ‘dominatori’ ma anche le ‘vittime’, a cui piace essere sottomesse, ma solo a letto.

Insomma, se per qualcuno è una forma di perversione, per altri il suono di una catena o  una frustatina sulla schiena rappresentano un altissimo nutrimento psicologico, tanto da essere più estroversi e meno paranoici.

De gustibus.

Seguici anche su Facebook, metti il tuo mi piace su Sex and Rome

Ti potrebbe interessare anche:

 

[adrotate group="4"]

Lascia un commento

*

Current day month ye@r *

Testata registrata al Tribunale di Roma n° 255/2012 del 25 Settembre Copyright 2012 Sexandrome - Direttore: Sabina Cuccaro