Cicciolina, Siffredi, D’Abbraccio, la fine delle pornostar

Scritto da
/ / Lascia un commento

© Riproduzione riservata

 

ROCCO SIFFREDI Cicciolina, Siffredi, DAbbraccio, la fine delle pornostar

ROCCO SIFFREDI

 C’erano una volta le pornostar… adesso ci sono le interviste.  Finita l’epoca d’oro, i pornoziosi dei bei tempi fanno outing. Siffredi, Cicciolina e Milly D’abbraccio, quelli che furono.

1. Rocco Siffredi: “Ho qualcosa che non va”

Condurrà una trasmissione su Sky: insegnerà a fare sesso alle coppie addormentate. Tutto ok? Macchè… In una recente intervista a “Vanity Fair”, Rocco Siffredi ha detto chiaramente: “C’è qualcosa di negativo in me”. Qualcuno glielo ha spiegato? Non è il modo migliore per lanciare un programma. “A 42 anni andavo a m*** tutti i giorni, ero come un tossico, avevo bisogno di carne. Poi tornavo a casa, trovavo una famiglia bellissima, mi guardavo allo specchio e mi chiedevo: perché sono così m***?“, ha raccontato il pornodivo. Alla fine sono arrivato a una conclusione: c’è qualcosa che non va in me, qualcosa di molto negativo, ma probabilmente non lo voglio vedere”. Caro Rocco, noi sappiamo bene chi sei, o meglio, come lo fai…

2. Cicciolina e i suoi 2mila uomini

CICCIOLINA Cicciolina, Siffredi, DAbbraccio, la fine delle pornostar

CICCIOLINA

A 62 anni suonati è in cerca del principe azzurro, qualcuna le dica di mettersi in fila. D’altronde lei ha avuto quasi 2 mila uomini, almeno così dice in un’intervista a “Diva e Donna”, ora può anche mettersi da parte. Meglio concentrarsi sul lavoro. Quale? Dopo il tentativo (fallito) del partito Dna (Democrazia Natura Amore), ora il suo sogno sarebbe quello di sfondare nel campo della musica, magari accanto a mostri sacri della tradizione italiana: ”Vorrei cantare, incidere nuove canzoni - dice. - Mi piacerebbe scrivere con Vasco Rossi, ma non gliel’ho ancora chiesto. O con Battiato, mi piacerebbe che scrivesse un pezzo per me“. Beh, un centro di gravità permanente non glielo toglie nessuno.

3. Milly, escort di extra-lusso

MILLY DABBRACCIO Cicciolina, Siffredi, DAbbraccio, la fine delle pornostar

MILLY D’ABBRACCIO

Milly D’abbraccio ha bisogno di arrotondare. Lavorare stanca, meglio fare la escort: “Ho guadagnato molto ma ho anche speso molto – ha confessato in un’intervista alle “Iene” – perché faccio una vita di lusso. Non ho finito tutti i soldi, però diciamo che c’è la crisi e quindi uno si deve inventare”. E lei si è inventata di lusso: per un’ora, un’ora e mezza di prestazione, chiede una cifra che va dai 1500 ai 2000 euro, anche se spesso si mostra flessibile ed è disposta ad abbassare il prezzo”. E io che sto qui a scrivere di sesso…

 

 

Seguici anche su Facebook, metti il tuo mi piace su Sex and Rome

Ti potrebbe interessare anche:

 

[adrotate group="4"]

Lascia un commento

*

Current day month ye@r *

Testata registrata al Tribunale di Roma n° 255/2012 del 25 Settembre Copyright 2012 Sexandrome - Direttore: Sabina Cuccaro