Come trovarsi un fidanzato online

Scritto da
/ / Lascia un commento

© Riproduzione riservata

fidanzata web 2 Come trovarsi un fidanzato online

 Sei stufa delle nottate sui social senza beccare uno straccio di uomo? No problem, per tutte le “Desperate Web” ecco i consigli di Amy Webb, autrice di un testo che sta facendo scalpore oltreoceano: Data, a Love Story: how I gamed online dating to meet my match. Ovvero, metodi comprovati, al limite del matematico, per trovare il partner giusto. 

1. Cura il tuo profilo 

Manderesti in giro una tua foto in tuta da ginnastica, mollettone in testa e calzini? Bene, lo stesso vale per il rimorchio in rete. Se il tuo profilo è poco aggiornato, non ci sono foto accattivanti e non ci dedichi il giusto tempo, non desterai mai l’attenzione di un uomo, nemmeno del topo da web…

2. Ironica e sintetica

Ricordati che gli uomini non amano consumare “troppi” neuroni. Le donne prolisse li “impegnano” troppo. Descriviti con un centinaio di parole al massimo. Poi, cerca di essere ironica il più possibile e se riesci, anche di prenderti un po’ in giro. Non c’è ancora una spiegazione scientifica ma i neuroni maschili impazziscono per le donne auto-ironiche.

3. Scrivi easy

Non devi entrare alla Bocconi, il dizionario usalo per le cene di lavoro. Qui usa un linguaggio easy e informale. No a tecnicismi, cariche ufficiali, descrizioni pompose. Sì a unfidanzato web3 Come trovarsi un fidanzato online linguaggio chiaro e schietto. Dritta: fatti fare un corso aggiornato dal tuo nipotino su come “comunicare” sui social. Lui sì che saprà darti una “svolta”.

4. Metti la foto giusta

Dimentica lo stile prima comunione. Bandite le pose. Metti una foto che sembri scattata di sorpresa (in realtà ci hai messo due ore). Magari all’aperto, la luce trasmette un messaggio rassicurante e non ambiguo. Ma se vuoi giocare duro, mostra un po’ di te. Una scollatura, una spalla, una caviglia. Attenzione però, non mettere i piedi: i feticisti sono in agguato!

5. Fai il primo passo

Sei timida? Sul web tutto passa. In fondo, non sei lì per trovarti un uomo? Quindi, individuato il soggetto interessante, fatti avanti. Basta poco, un semplice “ciao”. Se lui è sveglio capirà. Domanda: ci sono ancora uomini svegli?

 

Seguici anche su Facebook, metti il tuo mi piace su Sex and Rome

Ti potrebbe interessare anche:

 

[adrotate group="4"]

Lascia un commento

*

Current day month ye@r *

Testata registrata al Tribunale di Roma n° 255/2012 del 25 Settembre Copyright 2012 Sexandrome - Direttore: Sabina Cuccaro