Dagospia val bene un vestito

Scritto da
/ / 3 Comments

© Riproduzione riservata

Gianni Molaro ha inaugurato il suo atelier a Piazza di Spagna. A rendere casareccia la serata ci hanno pensato i vip di casa nostra.

 Dagospia val bene un vestito Lo stilista, pardon l’artista (per gli addetti ai lavori couturier-artista), è noto nell’ambiente per le sue creazioni un po’ eccentriche e tendenti al lugubre interiore. Le sue modelle spesso indossano abitiscultura che interpretano le emozioni e i lutti del mondo (pensa un po’). Non passa inosservato neppure per le sue performance. Una su tutte: per il suo esordio a Napoli, dal balcone del suo atelier, Marina Ripa di Meana, vestita con abiti cardinalizi, munita di microfono ed altoparlanti sulla piazza, grida per mezz’ora alla folla: “Popolo di Napoli, accorrete, habemus artistam, Gianni Molaro”. A Roma può tenergli testa solo Graziano Cecchini (quello che ha “dipinto” di rosso la Fontana di Trevi).

… Per l’inaugurazione dell’atelier romano, invece, Molaro ha optato per una soluzione più romantica. Ad allietare la festa c’era una suonatrice di arpa (molto brava) che ha reso l’ambiente quantomeno rilassante e ha dato ai vestiti “alternativi” quel tocco classicheggiante. A rendere casareccia la serata ci hanno pensato i vip nostrani, da Leopoldo Mastelloni ad Amanda Lear, passando per Marina Ripa di Meana (come poteva mancare?) e Ramona Badescu. Tra una tartina e un prosecco sono stati tutto il tempo impegnati a fare foto: c’eramolaro3 150x150 Dagospia val bene un vestito Pizzi, il fotografo di Dagospia e andare su Cafonal vale bene un abito da sposa… Intanto Molaro ha esibito il suo famoso velo da sposa, il più lungo del mondo, entrato nel guinness dei primati nel 2011. Una modella ha indossato i tre chilometri di tulle bianco bordato da sei chilometri di seta per una foto ricordo alle prime luci dell’alba sulla scalinata di Trinità dei Monti. E nel pomeriggio tre spose (meno ingombranti ma più decorate) hanno sfilato sui gradini in mezzo ai turisti incuriositi. Poi, tutti al secondo piano dell’antico palazzo di piazza di Spagna dov’è il suo atelier, per il party, o quasi.

molaro spose 150x150 Dagospia val bene un vestito

 

molaro2 300x225 Dagospia val bene un vestito

Seguici anche su Facebook, metti il tuo mi piace su Sex and Rome

Ti potrebbe interessare anche:

 

[adrotate group="4"]

  1. 13 giugno 2012

    Viviana

    Ti invidio… che bella serata!

  2. 13 giugno 2012

    Sabina

    Di sicuro… divertente ;)

Lascia un commento

*

Current day month ye@r *

  1. scott tucker blog09-10-12
Testata registrata al Tribunale di Roma n° 255/2012 del 25 Settembre Copyright 2012 Sexandrome - Direttore: Sabina Cuccaro