Fabrizio Corona in love? Addio Nina “labbra canotto”

Scritto da
/ / Lascia un commento

© Riproduzione riservata

Corona Fabrizio Corona in love? Addio Nina labbra canotto

FABRIZIO CORONA

 

1. Corona in love?

Un amore epistolare per Fabrizio Corona. Lo prevede il cartomante e sensitivo romagnolo Divino Krizio, al secolo Maurizio Valbonesi, un quarantenne che, con le sue previsioni, impazza su Facebook e incanta tutti gli svippati (per questa rubrica ha già previsto che nel 2013 Silvio Berlusconi avrà un figlio dalla giovane fidanzata Francesca Pascale). “Sento che Corona in carcere si innamorerà di nuovo”, dice Krizio. “Stavolta sarà un amore puro, vero, pieno di sentimento, con una fanciulla giovane e diversa da tutte quelle che ha conosciuto, una ragazza che non fa parte del mondo dello spettacolo. Lei lo contatterà con una lettera, lui colpito risponderà, e a furia di scriversi i due si innamoreranno”. Divino Krizio docet, a noi non resta che attendere per vedere se ci azzecca.

2. E Nina Moric non è più un canotto…

spuntino 222537 tn Fabrizio Corona in love? Addio Nina labbra canotto

NINA CON IL COMPAGNO

 A proposito di Corona: non nominatelo nemmeno dinanzi all’ex moglie Nina Moric: potrebbe infuriarsi! La nuova Nina, col volto ripulito da botox e silicone, è sbarcata a Roma per una notte al braccio del nuovo fidanzato, il pilota 34enne Matteo Bobbi. L’ex naufraga è stata, insieme a Valeria Marini, la regina della “TiburValley”, la guest star dell’inaugurazione del Dubai Palace, casinò che è una vera e propria città dell’intrattenimento, aperto in via Tiburtina. Raggiante e serena col nuovo amore, Nina si è inalberata appena Massimo Marino con la sua telecamera le ha chiesto notizie di Corona dal carcere. “Basta parlare di lui!”, ha sbottato Nina che in tv aveva detto ultimamente: “Spero che in gattabuia Fabrizio soffra perché solo con la sofferenza riuscirà a fare un esame di coscienza. Ultimamente Fabrizio mi sembrava un uomo sperduto e infelice. Sono molto addolorata per quel che gli è successo”. Insomma, Nina sta cercando di buttarsi alle spalle un passato doloroso e difficile e intende ricominciare una nuova vita, più tranquilla e appagante, accanto al suo Matteo e all’adorato figlio Carlos. Il suo cambiamento interiore è iniziato cancellando gli “orpelli” esteriori, ovvero quei pesanti ritocchi estetici sul viso, fatti per insicurezza. “Avevo a fianco uomini che mi rendevano insicura, come succede alle anoressiche. Avevo bisogno di mettere sempre qualcosa in faccia perché non mi sentivo mai a posto. Sembravo un vecchio trans. Ho tolto le labbra e tutto il resto”, ha confessato. All’opening della sala giochi più grande d’Italia (3mila mq. dove a farla da padrone sono la tecnologia multimediale, le luci e i colori digitali, le fibre ottiche, le moquette, i sofà di Swarovsky, gli schermi al plasma e i videowall, materiali completamente importati da Las Vegas e Dubai, dove sono impiegati per illuminare i grattacieli) Nina si è divertita molto, insieme a Valeriona, Cosima Coppola, Giulio Berruti, Maurizio Mattioli, Alessandro Greco (che ha presentato la serata), Floriana Secondi e la tettuta al silicone Cristina Dal Basso che ormai ha più bocca a canotto della Marini. Per fortuna nel bailamme di gente che andava e veniva (tutta la Roma scroccona ha timbrato il cartellino) la Moric non ha notato il sosia di Corona (un ragazzo davvero identico a Fabrizio) che si aggirava per le tre sale. Sarebbe potuto succedere il finimondo!

3. Passione? No, “Pasiune” per Ramona 

ramona 3 300x200 Fabrizio Corona in love? Addio Nina labbra canotto

RAMONA BADESCU

Ramona Badescu è viva e lotta insieme a noi! Sparita da un bel po’ di tempo, la bella rumena è tornata in scena: all’Auditorium Parco della Musica di Roma si è esibita nel concerto-spettacolo Pasiune, per dimostrare le sue notevoli doti canore. Accompagnata dalla sua band diretta dal Maestro Antonio Ottaviano, ha raccontato la passione attraverso alcune brani come “Historia de un amore”, “As Time Goes By, brani napoletane come “Tu sì ‘na cosa grande”, “Tammurriata nera”, “Passione”,“Reginella”, per finire con “Sempre”, omaggio a Gabriella Ferri. Ramona ha voluto così festeggiare i quarant’anni dal suo debutto, avvenuto in tenera età, alla televisione romena, dove ha subito dimostrato di avere talento artistico per il canto e per il ballo. Tanti gli amici accorsi in prima fila. Innanzitutto il Sindaco di Roma Gianni Alemanno con la moglie Isabella Rauti, salito anche sul palco per complimentarsi con la Badescu anche per l’impegno svolto presso il Campidoglio per l’integrazione della comunità rumena nella Capitale. Non poteva mancare l’amica di sempre Valeria Marini e gli immancabili presenzialisti Monica Scattini, Beppe Convertini, Vincenzo Bocciarelli, Emanuela Tittocchia, Elena Bonelli, Barbara Bouchet, Anadela Serra Visconti, Silvana Augero, Sandra Cioffi Fedi, Elena Aceto di Capriglia, Antonio e Elisabetta Marini, Chantal Sciuto accolti dai pierre Giuseppe Bambagini e Emilio Sturla Furnò. I genitori di Ramona, arrivati dalla Romania, si sono commossi dalla gioia dinanzi alla performance dell’amata figlia.

Gabriella Sassone

Seguici anche su Facebook, metti il tuo mi piace su Sex and Rome

Ti potrebbe interessare anche:

 

[adrotate group="4"]

Lascia un commento

*

Current day month ye@r *

Testata registrata al Tribunale di Roma n° 255/2012 del 25 Settembre Copyright 2012 Sexandrome - Direttore: Sabina Cuccaro