Se rimorchi il Che Guevara dei poveri…

Scritto da
/ / 9 Comments

© Riproduzione riservata

gelato 150x140 Se rimorchi il Che Guevara dei poveri...

Finalmente… da quando sono tornata single, ho fatto la mia prima uscita “da rimorchio”. Bar della Pace, domenica sera. Non si capisce se ci sono più gay o ragazzi allupati in cerca di qualcuna che te la da aggratis, o almeno, senza troppe pretese. Arrivo verso le nove, con una ragazza che conosco da poco, Sonia. Lei è tutta presa dai fustoni che ci passano davanti. Io, appena entrata, mi fiondo su quello che avanza del buffet e, per la gioia dell’anoressica dentro di me, c’è anche un insalata, non si capisce bene con cosa, ma sempre insalata è.

{ Rumino. Martini }

geato21 150x150 Se rimorchi il Che Guevara dei poveri...

 

Come tradizione vuole, mi si appioppa il più sfigato del locale: alto mezzo metro, basco ereditato dal nonno sindacalista, e ‘s’ sibillina (con la mia ‘r’ moscia facciamo un’accoppiata vincente). “Come ci si sente ad essere la più bella del locale?” sibilla.
Devo ammettere che questo complimento, anche se del tutto irreale (c’erano delle stangone che manco Belen) e nonostante sia un rospo a dirtelo, fa comunque piacere. Il mio ego ha guardato quella biondona stile Charlize Theron e ha goduto. Al posto della mia risposta acida da repertorio, l’ho ringraziato e lui, stupito dalla mia disponibilità, mi ha attaccato una pippa sulle ragazze romane che se la tirano. Avrei voluto spiegargli che forse, non è una questione di tirarsela, ma di non andare in giro come il Che Guevara dei poveri. Dopo mezz’ora non ne posso più, sto per ficcargli il piatto di insalata in bocca, ma arriva Sonina, lei sì, ha rimorchiato un bel tipo e se ne vanno via insieme. A me non resta che consolarmi: gelato a piazza Navona. Una fellatio al cono? Sabina, come prima uscita rimorchio, poteva andare decisamente meglio…

Seguici anche su Facebook, metti il tuo mi piace su Sex and Rome

Ti potrebbe interessare anche:

 

[adrotate group="4"]

  1. 8 marzo 2013

    Giusy

    Immagino la tua faccia non appena il nano Guevara si avvicina…magari anche in atteggiamento “pompato e tirato” da rimorchio! In ogni caso, il cioccolato di Piazza Navona è sempre la soluzione ad ogni problema, Sabi! Facci sapere come andranno i prossimi appuntamenti…

  2. 8 marzo 2013

    Stefano

    Ma che razza di figura fanno fare al sesso maschile questi soggetti?! Perdono ore a parlare solo perchè non hanno un modo migliore per “rimorchiare” una donna…e poi lo sappiamo che in questi casi non vi piace sentire solo parole, no?

    • 8 marzo 2013

      Sabina

      ti assicuro che in questo caso le parole sono state più che sufficienti!

  3. 8 marzo 2013

    Stefano

    Beh, si…sono bastate a farti scappare! Un vero Uomo trattiene la donna, non la fa fuggire…questo in tutte le occasioni!

  4. 11 marzo 2013

    burqa

    E poi ci si lamenta se si moltiplicano le prostitute, in casa o per le strade….e te credo!! con certi esemplari del genere femminile…..

    • 11 marzo 2013

      Sabina

      potresti anche addurre una motivazione abbastanza convincente?

  5. 23 gennaio 2014

    fabrizio

    leggo tardi, ma rispondo:
    sarà pure stato il che guevara dei poveri, ma il tizio circa le romane che se la tirano, ha ragione. sai come si chiama?
    effetto turandot:ogni romana crede che abbia diritto a far patire al povero principe 3 prove orrende, prima anche solo di riceverlo…
    MADDECHE’

    • 11 febbraio 2014

      Sabina

      E se poi questo principe si dimostra un rospo? ;)

    • 11 febbraio 2014

      Sabina

      E se poi questo principe si dimostra un rospo?

Lascia un commento

*

Current day month ye@r *

Testata registrata al Tribunale di Roma n° 255/2012 del 25 Settembre Copyright 2012 Sexandrome - Direttore: Sabina Cuccaro