Al trash non c’è mai fine: ecco i look del Festival di Roma

Scritto da
/ / 2 Comments

© Riproduzione riservata

Anche la VII edizione del Festival del cinema di Roma si è finalmente conclusa e ‘Sex and Rome’ ha selezionato per te i look più fighi e più trash dei vippazzi da red carpet.

festival 150x150 Al trash non cè mai fine: ecco i look del Festival di RomaCominciamo proprio dall’assegnazione dell’Oscar del Trash, decisa con difficoltà un tripudio di cattivo gusto e problemi di obiettività allo specchio. Ma ‘Sex and Rome’ ha dovuto scegliere e sul podio dell’Inguardabile ha messo… 

Patrizia Pellegrino in seconda posizione, con un look a metà tra attrice di Bagaglino e Barbie che contemplava un lungo abitone rosa con cinturone ad anelli in strass e pellicciona chiara. Un surrogato di Valeriona Marini, a sua volta surrogato di Marlyn Monroe: è facile capire che il risultato è stato pessimo. Voto:3

pellegrino Al trash non cè mai fine: ecco i look del Festival di Roma

Mini dress laminato e shocking per Emanuela Postacchini che sembra appena uscita da un trenino ‘Pe pe pe peppe’ di Capodanno in un locale di serie B. Senza eleganza, senza originalità, senza buon gusto. Peccato: una tale bella ragazza sarebbe stata più chic anche in jeans! Voto: 2

22bd5554 032e 4279 ba4e f77bbabce08d. Al trash non cè mai fine: ecco i look del Festival di Roma

E poiché non c’è limite neanche al peggio, in prima posizione si piazza l’attrice bengalese Rii Sen con un look che può essere definito solo con un aggettivo: osceno! Lungo abito scintillante con spacco inguinale alla Belen con inconcepibili stivaletti neri bassi e, (oddio!) un incomprensibile, pacchiano e ripugnante cappello bianco con cuoricino rosso. E’ ufficiale: è lei il generale di un esercito di vippazzi malvestiti. Voto: 0 (per non usare numeri negativi)

 Al trash non cè mai fine: ecco i look del Festival di Roma

 Le sfilate da tappeto rosso sono state sicuramente più sobrie e contenute delle altre edizioni, rendendo un po’ più sofferta la scelta dei tre look migliori: tanto di cappello va agli stilisti italiani che finalmente hanno proposto una serie di abiti impeccabili.

Al terzo posto si piazza una coppia in Gucci, Myriam Catania e il favoloso Luca Argentero (per i red carpet di “Le Guetteur”) che da solo sarebbe bastato ad aggiudicarsi questa posizione meritevole: Tuxedo nero a due bottoni con profilo in raso, papillon nero, mocassini in pelle nera con morsetto in argento e un sorriso smagliante capace di rimbecillire qualsiasi creatura umana e non. Lei cercava di tenergli testa con uno splendido abito in velluto broccato con profondo scollo a V e booties in camoscio nero aperti in punta. Ma a renderla davvero vincente è stato uno splendido ‘accessorio Argentero’ portato alla mano che l’ha illuminata per tutta la sera. Voto di coppia: 8

argentero Al trash non cè mai fine: ecco i look del Festival di Roma

 Al secondo posto troviamo Margherita Buy per il film ‘La scoperta dell’alba’, con un lungo abito di seta con scollo drappeggiato all’americana rigorosamente by Armani Collezioni. Sobria, elegantissima, maestosa ma non stucchevole ed antica, la Buy ha saputo giocare molto bene anche con trucco e parrucco: frangia aperta centralmente molto di tendenza, make up leggero e coprente di imperfezioni. Chapeau all’eleganza dell’equilibrio! Voto: 8 e ½

buy Al trash non cè mai fine: ecco i look del Festival di Roma

 Nonostante i testi delle sue canzoni e il suo trash inside, tocca dare il Premio ‘look Sex and Rome’ di questa edizione del Festival ad Anna Tatangelo, una delle invitate che stanno al Festival come ‘i cavoli a merenda’, insieme al suo amatissimo Gigi D’Alessio. La Tatangelo ha presentato sul red carpet un look elegante, particolare, ma molto sensuale, con aderenze studiate al corpo per non trascendere nel troppo che storpia. Ha scelto un abito lungo in seta verde dello stilista Angelos Bratis, accollato ma ben aderente ad un seno lasciato libero da reggiseno e capelli sciolti ondulati molto anni ‘40. Solo due pecche: il make up, anch’esso retrò, molto carico e pesante per la sua giovane età e Gigi D’Alessio: spesso indossare l’accessorio sbagliato può compromettere un intero outifit! Voto: 9-

 

4807 anna tatangelo splendida sul red 500x0 2 Al trash non cè mai fine: ecco i look del Festival di Roma

Il red carpet del Festival del cinema di Roma ancora una volta è stato un palcoscenico di eleganza e fenomeni da baraccone e ancora una volta l’occhio di ‘Sex and Rome’ non ha risparmiato nessuno.

Alla prossima!

 Sofie

 

Seguici anche su Facebook, metti il tuo mi piace su Sex and Rome

Ti potrebbe interessare anche:

 

[adrotate group="4"]

  1. 18 novembre 2012

    Vanessa

    Adoro il vestito di Anna Tatangelo e non sono d’accordo sul suo trash inside! mi sembra molto elegante, invece…

    • 18 novembre 2012

      Gaia84

      lei è bellissima, non c’è che dire: ma che sia elegante è dire troppo. Vogliamo parlare delle sue sopracciglia osceneeeeeeee?

Lascia un commento

*

Current day month ye@r *

Testata registrata al Tribunale di Roma n° 255/2012 del 25 Settembre Copyright 2012 Sexandrome - Direttore: Sabina Cuccaro