Gli sfavillanti abiti di Abed Mahfouz per Alta Roma

Scritto da
/ / 1 Comment

© Riproduzione riservata

di Marianna Pilato

abed mahfouz Gli sfavillanti abiti di Abed Mahfouz per Alta RomaSulla passerella di Altaroma lo stilista libanese Abed Mahfouz ha ricevuto, ancora una volta, forti applausi.

I colori e le stampe particolari degli abiti della collezione “Contemporary Baroque” sono stati molto apprezzati dal pubblico intervenuto al defilé, probabilmente perché sono caratterizzati sia dal fascino di alcuni dettagli orientali che da elementi classici della moda occidentale. Per l’autunno-inverno 2012-2013 Mahfouz si è ispirato ai motivi barocchi delle tappezzerie che si trovano tuttora all’interno di castelli e palazzi d’epoca, rendendoli più moderni e luminosi attraverso l’applicazione di pietre e cristalli o fiori di organza tagliati al laser. Tra le tonalità più ricorrenti spiccano l’oro e l’argento, accompagnati da un rosa tenue, dal beige chiaro o dal grigio. Molte creazioni da sera della linea, inoltre, presentano il taglio a sirena tanto amato dal couturier, che cerca di mettere sempre in risalto le forme femminili con determinati accorgimenti. Come non amare le anche imbottite che danno l’illusione di avere una vita da vespa? Grazie Mahfouz.

Seguici anche su Facebook, metti il tuo mi piace su Sex and Rome

Ti potrebbe interessare anche:

 

[adrotate group="4"]

  1. 11 luglio 2012

    Gattina82

    Non si discute sulla bellezza degli abiti di Mahfouz, l’unica cosa è che li trovo tutti un po’ uguali. Stesse tonalità pastello, oro, argento e strass applicati un po’ in tutte le sue collezioni. Almeno questa è la mia impressione…

Lascia un commento

*

Current day month ye@r *

Testata registrata al Tribunale di Roma n° 255/2012 del 25 Settembre Copyright 2012 Sexandrome - Direttore: Sabina Cuccaro