Se capiti per sbaglio a un Furry Party…

Scritto da
/ / 1 Comment

© Riproduzione riservata


Ti presto il mio vestito da maialina sexy”.

can22 Se capiti per sbaglio a un Furry Party...

A Roma è partita la caccia alla festa in maschera più trasgressiva. E Monica, mia amica mooolto open, non ha dubbi: “È a via Ardeatina, a casa di amici di amici”. “Ma chi sono?” le chiedo col terrore di trovarmi in qualche orgia. “Ma no, tutta gente per bene”, mi rassicura, o almeno ci prova. Dress code: animal.

{ E così, io vestita da maialina sexy, lei da coniglietta (di playboy s’intende) andiamo alla ricerca di Toro scatenato }

Ad aprirci la porta, invece, è un mastino napoletano: vecchio, rugoso e basso. “L’ambiente è molto hot” Monica mi indica il tavolino: in equilibrio, si stanno accoppiando l’ape Maya e l’uomo Tigre. E l’ape non ha proprio niente “da invidiare” al bestione. A me, e ti pareva, mi i rimorchia la maschera più sfigata della serata, Ranatan: ”Non ti ho mai vista”. In genere evito di andare in giro con perizoma e coda in vista, penso, ma taccio sperando in un suo de profundis.

Leggi anche Il mio reportage in un privé

E invece, continua: ”Cos’altro ti piace?”. Il porceddu sardo non mi dispiace, scherzo. “Quale feticismo,intendo” precisa serioso. Non l’avevo ancora capito: è un Furry party, cioè una festa in cui si fanno le orge o solo sesso in vista, mascherati da animali (e il carnevale non centra niente). Mi porta nella stanza delle orge. Monica è già nella mischia, io Ranatan me lo eviterei. Vado in cerca di un fringuello (animale s’intende).

Seguici anche su Facebook, metti il tuo mi piace su Sex and Rome

Ti potrebbe interessare anche:

 

[adrotate group="4"]

  1. 25 febbraio 2014

    umorismo sexy

    nella tua festa mancavano solo le ragazze coccodè e per fortuna non hai citato la carica dei 101

Lascia un commento

*

Current day month ye@r *

Testata registrata al Tribunale di Roma n° 255/2012 del 25 Settembre Copyright 2012 Sexandrome - Direttore: Sabina Cuccaro