La Tommasi si dà al porno

Scritto da
/ / 10 Comments

© Riproduzione riservata

sara tommasi 150x150 La Tommasi si dà al pornoL’ha fatto. Dopo averlo minacciato da tempo. Senza ascoltare nessuno. Ma lei, si sa, fa sempre di testa sua. Visto che al peggio non c’è mai fine, dopo essersi smutandata in lungo e in largo (uscire da casa senza slip e alzarsi la gonna in strada è la sua specialità), dopo aver partecipato ai Bunga Bunga del Sultano di Arcore, essersi spogliata nei video contro il signoraggio bancario del suo mentore ed ex compagno Alfonso Luigi Marra (tenetevi pronti: ce n’è uno nuovo di zecca in arrivo!), Sara Tommasi ha fatto il grande salto. Ha debuttato nel mondo dell’hard.A nulla sono valsi i consigli di chi le vuole bene (gli amici veri l’hanno sconsigliata in tutti i modi di bruciarsi così una volta per tutte), né le minacce dei genitori, Marco e Cinzia, che ora, in preda alla vergogna, la vogliono diseredare.

Chi la conosce bene dice che Sara non ha pensato ad altro da quando ha visto l’ormai stranoto sex-tape amatoriale di Belen Rodriguez. Da quel giorno, per non essere da meno della gaucha argentina che, nonostante tutto ha continuato a spopolare in tv, Sara si era fissata: “Un porno lo voglio fare anch’io a tutti i costi! Guarda il successo che ti porta!”. Detto, fatto. L’altro ieri la Tommasi si è recata a Milano nella sede dell’agenzia “Dive&Star Production Management”. Da lì, dopo aver concesso un paio di interviste e essersi fatta fotografare culo al vento per fare un po’ di sana pubblicità al suo primo hard, Sara è stata portata in Svizzera con una macchina. Sul set, ad attenderla, due pornostar di lungo corso, con cui la showgirl, parrucca biondo platino in testa, si è poi avvinghiata e rotolata in tutte le pose possibili e immaginabili. Gli stalloni con cui Sarà si è sollazzata sul set sono il noto Leonardo Conti (26 cm. di “arnese” e 32 anni) e il 35enne che si cela sotto lo pseudonimo (che è tutto un programma) di Manzo Del Toro. Il filmino porno, prodotto da Federico De Vincenzo della “Dive&Star Production Management”, si intitola “Sara contro tutti”. Un’anticipazione sarà già online su Internet il 6 luglio. Il film completo sarà poi messo sul mercato in Dvd a settembre. “La Tommasi è stata bravissima e molto naturale”, ha commentato al telefono con Dagospia il produttore, soddisfatto del colpaccio messo a segno. Dicono che per questa prestazione d’autore, la Tommasi sia stata remunerata con 50mila euro (in due rate). Alfonso Luigi Marra, alla notizia, è rimasto basito. Non voleva credere a quello che il suo addetto stampa gli raccontava. Tra loro tutto era finito già da tempo, senza altri appelli. Ma tutto ciò gli è profondamente dispiaciuto. Lei invece pensa che questo passo nel mondo dell’hard le porterà infinita fortuna. A voi i commenti…

Seguici anche su Facebook, metti il tuo mi piace su Sex and Rome

Ti potrebbe interessare anche:

 

[adrotate group="4"]

  1. 10 giugno 2012

    Gabriella

    Caro Alessandro, tu ancora credi a quello che dice la Tommasi? E’ chiaro che in qualche modo si doveva giustificare.. Il film l’ha fatto, io ho intervistato il produttore, e presto sarà online il trailer… chi vivrà vedrà… baci

  2. 10 giugno 2012

    Gabriella

    E poi scusa Alessandro quelle foto nuda che ha messo il Tgcom (e tutti hanno ripreso) sono state fatte l’altra mattina a Milano sul set del film.. in sala trucco.. poco prima che lo girasse… altro che Miami… altro che qualche anno fa…

  3. 10 giugno 2012

    Marta34

    Cosa non si fa per il successo!?

    • 10 giugno 2012

      alexa

      e per i money!

  4. 11 giugno 2012

    Mario

    Secondo me ha fatto bene. Sempre meglio di quelle che si prestano ai compromessi gratuiti. Almeno la pagano bene! ed è pure piacevole con questo nuovo biondo.

Lascia un commento

*

Current day month ye@r *

  1. Sex and Rome » Anche la Minetti si dà al porno06-14-12
  2. Sex and Rome » Prove di sesso a tre: Borriello, Belen e Tommasi07-02-12
  3. Sex and Rome » Il film porno di Sara Tommasi? Flop07-19-12
  4. vindictusdatabase.com08-22-12
Testata registrata al Tribunale di Roma n° 255/2012 del 25 Settembre Copyright 2012 Sexandrome - Direttore: Sabina Cuccaro