Le 10 frasi da NON dire a letto

Scritto da
/ / 4 Comments

© Riproduzione riservata

letto silenzio Le 10 frasi da NON dire a lettoLe frasi da non dire a letto: quali sono? Ecco la classifica…

Ci sono delle espressioni che tra le lenzuola proprio non vanno bene. Dopo un’analisi attenta, ecco le 10 frasi by “Sex and Rome” che lui non deve assolutamente dirti a letto. Pena: mollarlo in erezione.

Leggi anche quali sono Le 7 regole della seduzione

“SEI INGRASSATA”

La performance è stata da 10 e lode ma lui, con la delicatezza di un aratro, ti dice: “Sembri ingrassata”? Ebbene sì, sei alle prese con nutella e supplì che di andare via dai tuoi fianchi proprio non ne vogliono sapere, ma questo non lo giustifica. L’istinto ti suggerisce di dargli un ceffone e fuggire? Non metterti al suo livello. Elegantemente fagli un sorriso e poi medita al modo più rapido per allontanarti da lui, alla velocità di Bip Bip con il coyote Willy.

“PUOI FARE QUELLA COSA CHE MI PIACE?”

Non è in gastronomia a chiedere un etto di mortadella! Lui può dirti quello che gli piace fare e avere a letto, ma non come se fosse una richiesta da supermercato. Se però, vogliamo proprio guardare il lato positivo, apprezza la sua sincerità: sempre meglio che spingerti la testa con la mano nelle sue parti basse!

“VUOI FARLO DI NUOVO?”

La frase suona come: “Non mi va per niente, ma se proprio insisti…”. Un uomo che ti chiede se vuoi il bis è peggio di vedere tuo nonno in mutande… almeno ai tuoi ormoni fa lo stesso effetto. Se lui però è carino, ti abbraccia e ti racconta di quanto è stata faticosa la giornata, tu apprezza il gesto e… approfittane per farti un sonno rigenerante.

grande uomo donna letto.png 400x268 Le 10 frasi da NON dire a letto“DIMMI COSA SENTI”

Siete nel bel mezzo del rapporto e lui ti fa questa domanda. Tu vorresti rispondergli: “Sei dentro di me? Cosa vuoi che senta? Prurito alla spalla?”. Ma, per non rovinare il momento, rispondi con un timido: “Mi piace”. A questo punto, un uomo dotato di media intelligenza, tacerebbe e invece lui, imperterrito, continua: “Quanto ti piace?”. E tu, povera martire del sesso, sperando di poter ancora raggiungere l’orgasmo, gli dici “Tantissimo” e inizi a urlare per farlo stare zitto.

“ALLORA, CHE TE NE PARE?”

E’ la tipica domanda che colpisce l’uomo insicuro. Perché poco dotato o parecchio imbranato, ha bisogno di conferme. Tu cerca di prevenire la sua insicurezza, fingendo stupore quando si spoglia e urlando di piacere durante il rapporto. Ma, se proprio ha bisogno di sentirselo dire, falla questa buona azione e rispondigli: “Sei bravissimo!”, con buona pace della sua autostima.

“ERA COSI’ ANCHE CON IL TUO EX?”

Aridaje con l’insicurezza. E qui, non ti azzardare a rispondergli una verità che potrebbe non piacergli. Non vorrai essere la causa di numerose sedute di psico-analisi? Se necessario, menti spudoratamente con un bel: “No tesoro. Tu sei dieci mila volte meglio”. Il Signore ti perdonerà: è una bugia a fin di bene.

“HAI GODUTO?”

Dopo che hai fatto tremare le pareti e i tuoi vicini stavano per chiamare i pompieri, ti fa male la gola per quanto hai urlato… lui ti fa questa domanda. A questo punto, puoi rispondergli: “No amore, stavo scaldando la voce per il torneo delle urla delle casalinghe di Voghera”. Scommetti che ci crede?

so letto 291x250 Le 10 frasi da NON dire a letto“TI E’ PIACIUTO?”

Qui bisogna usare l’arte della diplomazia. Se ti ha fatto proprio schifo, diglielo tranquillamente e te ne libererai una volta per sempre. Se è andato benino e Lui ti piace, dagli un’altra possibilità e rispondigli: “Tantissimo”. Se poi, vuoi esagerare, vai nei dettagli: digli esattamente cosa ti è piaciuto, aggiungi che è ben dotato, bla bla bla…

“…FINITO?”

Se durante il rapporto, non ha fatto altro che pensare al suo piacere e se ne è venuto prima che tu cominciassi a godere, puoi/devi essere perfida. Non c’è niente che umilia di più un uomo di non aver soddisfatto la propria donna a letto. E tu, umilialo con un bel: “Già fatto?”.

“METTI GIU’ QUEL GIORNALE, PARLIAMO…”

Dopo il sesso ognuno ha il suo modo di esprimersi. Alcuni uomini si fumano una sigaretta, altri (i migliori) ti abbracciano, altri si mettono a leggere. Io non sono d’accordo ma, secondo fior fiori di esperti, bisogna lasciarli fare. Mio consiglio: se lui si mette a fare i cavoli suoi, vestiti e vatti a fare un giro. Il romanticone che ti abbraccia può essere dietro la porta…

Seguici anche su Facebook, metti il tuo mi piace su Sex and Rome

Ti potrebbe interessare anche:

 

[adrotate group="4"]

  1. 10 maggio 2013

    Marina

    Non concordo sulla prima frase: per me descrivere ciò che sento e farmi dire cosa sente lui è eccitante…

    • 10 maggio 2013

      Rita

      Queste sono dritte generali, e ti assicuro che la maggior parte delle donne se è davvero eccitata non riesce a parlare granchè ;)

  2. 10 maggio 2013

    Claudia

    nota al punto 7: questi esperti son tutti uomini, vero? Trovo irrispettoso fumare dopo aver fatto l’amore, specie se la donna in questione è come me che non sopporto il fumo. Ma giusto o sbagliato, se trovi un uomo che ha questa brutta abitudine, l’unica cosa che puoi fare è cercartene un’altro, perchè qualsiasi cosa farai lui non cambierà, posso assicurare.

  3. 10 maggio 2013

    Tiziano

    tutte frasi che danno per scontato una cosa…nessun orgasmo o sentore d’orgasmo per la donna!!!…in quanto nel prima, nel durante e nel poi…le risposte si troverebbero implicitamente senza porre le domande….

Lascia un commento

*

Current day month ye@r *

Testata registrata al Tribunale di Roma n° 255/2012 del 25 Settembre Copyright 2012 Sexandrome - Direttore: Sabina Cuccaro