Le 5 regole per il sesso ecologico

Scritto da
/ / 1 Comment

© Riproduzione riservata

Lei lui vibro 400x347 Le 5 regole per il sesso ecologico

Fai la raccolta differenziata? Usi solo la bici e compri a chilometro zero? Bene, sei un ambientalista convinto e il pianeta ti ringrazia (i tuoi amici un po’ meno). Ma come ce la caviamo sotto le lenzuola? Forse non lo sai, ma anche il sesso può essere a basso impatto ambientale. Tanto che Greenpeace ha addirittura pubblicato un decalogo sull’eco-sesso. Ecco le cinque regole per ‘godere’ senza distruggere foreste o provocare cataclismi.

1. Spegni la luce.

Il risparmio e l’efficienza energetica sono fondamentali per la cultura ambientalista. Anche a letto. Spegni la luce e usa le candele – che danno anche un tocco romantico – ma se proprio vuoi vedere in faccia il tuo lui nel clou del piacere per soddisfare il tuo ego, Greenpeace ti consiglia una sola cosa: fai sesso di giorno… fa anche bene.

2. Ostriche bandite

È vero, ostriche e frutti di mare sono un potente afrodisiaco. I nostri oceani, però, vengono distrutti ad un ritmo che non ha precedenti. Invece di compiere questo stillicidio per un ora di piacere, potresti aiutare le comunità che vivono nella foresta amazzonica gustando guaranà e caju. Sono bevande molto diffuse a base di erbe e frutta con effetto afrodisiaco. Avere una coscienza più pulita potrebbe anche darti uno slancio a letto, forse.

Leggi anche: Al Mare, le 5 posizioni hot in acqua

3. Fallo nel fieno

Non vorrai mica fare sesso nel giardino di casa dove usi pesticidi e fertilizzanti chimici? maxresdefault Le 5 regole per il sesso ecologicoTi sembra il caso di appoggiare il tuo fondoschiena sul diserbante? Convertiti ai concimi naturali e poi… rotolati tranquillamente nel fieno. Potrebbe anche essere eccitante, o no?

4. Vasellina e PVc, che peccato!

Dimentica i lubrificanti come la vaselina: derivano dal petrolio. Le multinazionali stanno fottendo il pianeta, non vorrai farlo anche tu. Accontentati del tuo uomo. Il PVC, invece, rilascia una delle sostanze chimiche più tossiche del pianeta: la diossina.  E’ già stato vietato nella produzione di giocattoli per bambini in molti Paesi. Greenpeace consiglia sostanze naturali come il cuoio o la gomma. Certo, non è la stessa cosa ma ricorda: il vero perverso non si ferma alla materia.

5. Insaponatevi in due

Essere ambientalista avrà anche i suoi vantaggi, eccone uno: per risparmiare acqua fate la doccia insieme. Più di un miliardo di persone non ha accesso al cosiddetto oro blu. L’acqua, ricordalo, è un lusso e dovrebbe assolutamente essere condivisa con qualcun altro. E tu condividila con il tuo lui, ma prima fatti insaponare bene, detergente naturale, ci mancherebbe!

Allora, sei pronta per il tuo eco-sesso?

 

Seguici anche su Facebook, metti il tuo mi piace su Sex and Rome

Ti potrebbe interessare anche:

 

[adrotate group="4"]

  1. 2 giugno 2014

    vasile marian

    bela

Lascia un commento

*

Current day month ye@r *

Testata registrata al Tribunale di Roma n° 255/2012 del 25 Settembre Copyright 2012 Sexandrome - Direttore: Sabina Cuccaro