Le sue dimensioni si accorciano, colpa dell’inquinamento

Scritto da
/ / 3 Comments

© Riproduzione riservata

 Le sue dimensioni si accorciano, colpa dellinquinamentoLe dimensioni del pene si accorciano, colpa dell’inquinamento..

Donne tremate, le dimensioni del suo pene si accorciano sempre di più.
A darci l’infausta notizia è uno studio realizzato dal sito inglese TheyFit, specializzato nella commercializzazione di 95 tipi di preservativi differenti. E’ stata confrontata la lunghezza media di un pene inglese in erezione: dieci anni fa era di 15,4 centimetri, oggi arriva a 12,95. Certo, sono numeri piuttosto orientativi ma, ahinoi, sembrano confermare altri dati raccolti nel corso degli anni. Già l’anno scorso, infatti, uno studio italiano condotto dall’Università di Padova, aveva dimostrato che negli ultimi sessant’anni il pene italico si è ridotto in lunghezza del 60 per cento.

Leggi anche:Gli italiani ce l’hanno grosso… gli americani no!

Secondo gli scienziati, il preoccupante ridimensionamento è da attribuire agli agenti inquinanti e ai cambiamenti climatici, in grado d’influenzare il sistema endocrino. Notoriamente, infatti, quelli ‘meglio dotati’ sono gli africani, mentre i coreani ‘chiudono tristemente la classifica’. Gli inglesi sono costretti a trovarsi davanti i francesi (16 cm) mentre ai primi posti ci sono i sudanesi (16.47 centimetri) e gli ecuadoriani (17,77 cm). In coda sono tutti asiatici, con una media di 10,9 centimetri per i giapponesi e di 9,66 per i nordcoreani. Gli italiani? Hanno una dimensione di tutto rispetto: 15,7 cm. Sesto posto nel mondo e al primo posto nell’Unione Europea.

 

Seguici anche su Facebook, metti il tuo mi piace su Sex and Rome

Ti potrebbe interessare anche:

 

[adrotate group="4"]

  1. 7 giugno 2013

    Mario

    Bisognerebbe fare uno studio anche sulla lunghezza della vagina per par conditio.

  2. 11 giugno 2013

    sergio

    fortuna ke abito vicino alla reggia di Capodimonte, circondato dal Bosco ed un’aria ……. ;)

    • 11 giugno 2013

      Sabina

      Beato te!!

Lascia un commento

*

Current day month ye@r *

Testata registrata al Tribunale di Roma n° 255/2012 del 25 Settembre Copyright 2012 Sexandrome - Direttore: Sabina Cuccaro