Arriva la mappa delle regioni italiane sulle “dimensioni”

Scritto da
/ / Lascia un commento

© Riproduzione riservata

dimensioni Arriva la mappa delle regioni italiane sulle dimensioniE’ on line la mappa italiana delle sue dimensioni medie, regione per regione.

 

Paese che vai, dimensioni che trovi. Dopo il google maps del sesso, da un po’ di tempo sul web gira un’altra mappa pronta a far discutere i normo e i super (dotati, s’intende). Centimetro alla mano. E anche qui l’Italia, è divisa in due. Nord e Sud. I leghisti ce l’avranno anche duro, come diceva Bossi, ma è il Sud ad aggiudicarsi il premio in lunghezza. Insieme all’Umbria, i terun detengono la media migliore, collocandosi tra i 17 e i 18 centimetri di lunghezza. La risalita verso le regioni centrali è inversamente proporzionale alle dimensione: nel Lazio ed Abruzzo, la media si aggira intorno ai 16-17 cm. Idem in Emilia Romagna e Valle d’Aosta che, tra le regioni settentrionali, sono quelle che se la cavano meglio. La brusca battuta d’arresto, con una media tra i 15 e 16 centimetri, si intravede in Sardegna, Toscana e Marche, per sprofondare in tutto l’estremo nord Italia.

 Leggi anche: Arriva un Google Maps per le dimensioni del pene

dimensioni pene 280x400 Arriva la mappa delle regioni italiane sulle dimensioni

La mappa sulle dimensioni del pene nelle regioni italiane

La maglia nera delle dimensioni medie degli attributi maschili se l’aggiudica, comunque, il Friuli Venezia Giulia con una media di 13-14 centimetri di lunghezza.

Ma la vera sorpresa di tutta la mappa è il Molise, una porzione di territorio minuscola detiene gli uomini più dotati del nostro bel Paese, con una media di 19 centimetri.

E’ tempo di migrar, verso il Molise?

 

Seguici anche su Facebook, metti il tuo mi piace su Sex and Rome

Ti potrebbe interessare anche:

 

[adrotate group="4"]

Lascia un commento

*

Current day month ye@r *

Testata registrata al Tribunale di Roma n° 255/2012 del 25 Settembre Copyright 2012 Sexandrome - Direttore: Sabina Cuccaro