Per peccare di gola. Dolce

Scritto da
/ / Lascia un commento

© Riproduzione riservata

Entri ed ingerisci 500 calorie. Ma te le godi tutte… una ad una.

dolce1 150x150 Per peccare di gola. DolceSe come me, metti il dolcificante nel caffè, ma poi non resisti a biscotti, torte e cioccolata, devi provare “Dolce” (parcheggia lontano così smaltirai un po’ di calorie). E’ il nuovo ristorante very glam nel quartiere Africano ed è la novità più cool del momento. Ambiente vintage, divani di pelle invecchiata, le credenze della nonna, bauli usati come tavolini.

… Al piano di sopra, invece, stile industriale, banco del bar all’americana. Il servizio non è dei più rapidi, ma si fanno perdonare: il pane arriva negli stampi da budino, le insalate e gli hamburger sono serviti nelle teglie delle torte. Il babà, la macedonia e la frutta in un barattolo di vetro ermetico. Perfetto per chi ama i dettagli. Il menù impone una scelta difficile. Io mi sono buttata sull’’Insalata Dolce’ che di insalata ha solo l’indivia; il resto: mele, melograno, noci caramellate, scorzetta d’arancia, pecorino di Pienza. E’ stata annoverata tra le più buone della mia carriera di ‘erbivora’. Ma bando alla linea, non si può uscire da lì senza aver assaggiato un dolce. La specialità è il ‘Tiramisù fai da te’: ti portano savoiardi, caffè con una mini moka e crema di mascarpone. Tu intingi un po’ qua… un po’ là. Io ho preso un Apple pie ma mi ha un po’ deluso. Il mio accompagnatore, invece, è rimasto estasiato dal Cheese cake (gli uomini si eccitano per poco).

Dettagli fondamentali

Pane. Nel budino ci sono i grissini, la pizza genovese, pane fatto in casa. Buoni i panini al latte ai vari gusti: cipolla, finocchio, olive e patate, cioccolato, pomodori secchi.

Toilette. Stile industriale come il locale. Bianco e nero. Rubinetti col tubo rosso a vista, tipo quello dei giardini. Pulito.

Il mood sexy. Sprofondare nei divani vintage tra una cioccolata e una spruzzatina di panna. Il  resto a casa…

Il Pollice verso. La gentilezza non è di casa.  Sarà perchè sono sempre pieni ma quando entri e chiedi un posto, sembra ti stanno facendo un favore.

Seguici anche su Facebook, metti il tuo mi piace su Sex and Rome

Ti potrebbe interessare anche:

 

[adrotate group="4"]

Lascia un commento

*

Current day month ye@r *

Testata registrata al Tribunale di Roma n° 255/2012 del 25 Settembre Copyright 2012 Sexandrome - Direttore: Sabina Cuccaro