Ecco l’antenato del reggiseno

Scritto da
/ / Lascia un commento

© Riproduzione riservata

reggiseno 1 300x200 Ecco lantenato del reggisenoChe le donne dell’antichità tenessero alla cura del loro corpo e del loro aspetto, è un fatto che gli storici e gli archeologi hanno scoperto già da un po’. Non si sapeva, però, che avessero anche il vezzo dell’intimo. Altro che 100 anni fa, il primo reggiseno  risale al 1400. Non pensate a tracolle o copricapezzoli, l’antento del wonderbra non ha niente da invidiare a quello moderno.

In un castello del Tirolo, sono stati ritrovati quattro reggiseni e, pochi giorni fa, il Politecnico federale di Zurigo ha accertato che risalgono al 1440/1485. Sono i più antichi del genere ritrovati finora ed è sorprendente la  Ecco lantenato del reggisenoparticolare forma delle coppe, indentiche a quelle moderne. Si è sempre pensato che solo le donne greche indossassero fasce di stoffa per coprire il seno, ma mai coppe preformate che modellassero e rendessero ancor più sensuale questa parte del corpo,apprezzato da nobili e contadini.

Nel castello, che all’epoca apparteneva all’arcivescovo di Salisburgo, insieme ai quattro reggiseni è stato ritrovato anche un paio di mutande da uomo. Probabilmente le donzelle rubavano gli slip ai mariti. Sono stati smentiti così i libri di storia del costume secondo cui le donne nel Medioevo indossavano solo una sottoveste di lino, perché le mutande (come del resto i pantaloni) venivano considerati simboli di potere e perciò esclusiva maschile. Pensa se vedessero il C-string: si rcastello di lengberg 300x203 Ecco lantenato del reggisenoivolterebbero nella tomba.

 

Per non danneggiare il tessuto antico, i reggiseni sono stati subito depositati in un luogo secco e buio dell’Università di Innsbruck. L’archeologa Beatrix Nutz, che si è occupata dello studio dei reperti, già pensa di scrivere un libro sulla sensazionale scoperta e di organizzare una mostra per permettere a tutti di vedere da vicino questi reggiseni. Ci mettiamo in fila? Ma anche no…

 

Seguici anche su Facebook, metti il tuo mi piace su Sex and Rome

Ti potrebbe interessare anche:

 

[adrotate group="4"]

Lascia un commento

*

Current day month ye@r *

Testata registrata al Tribunale di Roma n° 255/2012 del 25 Settembre Copyright 2012 Sexandrome - Direttore: Sabina Cuccaro