“Sex and Science”: ultime news sul sesso

Scritto da
/ / Lascia un commento

© Riproduzione riservata

C’è qualcosa di “scientifico” anche nel sesso… Ecco le ultime news pubblicate sulla rivista Journal of Sexual Medicine, il giornale ufficiale della ‘Società Internazionale di Medicina Sessuale’.

Famolo in tre…

Fare sesso con uno sconosciuto, farlo in tre, farlo davanti a chi ci guarda. Secondo unosesso a tre 300x93 Sex and Science: ultime news sul sesso studio dell’Università del Michigan, sono questi i desideri erotici di noi donne. E questa è la top five:

 1. Fare sesso con uno sconosciuto, con qualcuno di cui non si sa nulla e di cui non si deve sapere nulla anche dopo l’amplesso.

2. Farlo dolcemente con la persona amata: il romanticismo è un evergreen.

3. Farlo con ardore e con qualche giochetto: un vibratore può ravvivare un rapporto trito e ritrito.

4. Farlo davanti ad altre persone che guardano. Che sia in un luogo pubblico o in camera con degli “invitati” poco importa.

5. Sesso a tre. Può essere con due uomini e con un uomo e un’altra donna; la parola d’ordine è “trasgredire”.

Sesso orale “for ever”!

Il sesso orale ci rende felici. Una ricerca della State University di New York ha comparato la vita sessuale di 293 donne e la loro salute mentale. Il risultato ha evidenziato come il sesso orale sia il miglior rimedio per la depressione femminile, perché lo sperma contiene sostanze in grado di risollevare l’umore e conciliare il sonno. Inoltre, contiene ormoni come il cortisolo, l’estrogeno e l’ossitocina che hanno effetti antidepressivi.

Autoerotismo prima di dormire

autoerotismo Sex and Science: ultime news sul sessoL’85% delle ragazze tra i 25 e i 29 anni pratica l’autoerotismo. E fanno benissimo! L’orgasmo derivante da masturbazione, infatti, dilata maggiormente la cervice aiutando l’apparato genito-urinatorio a liberarsi più in fretta dei batteri, prevenendo in questo modo le infezioni e diminuendo i disturbi; avere almeno 100 orgasmi all’anno può farti vivere anche fino a 8 anni in più e se non si ha un partner la media va mantenuta con il fai-da-te. Ultimo, ma non meno importante: masturbarsi prima di dormire può aiutare a prendere sonno.

 

Seguici anche su Facebook, metti il tuo mi piace su Sex and Rome

Ti potrebbe interessare anche:

 

[adrotate group="4"]

Lascia un commento

*

Current day month ye@r *

Testata registrata al Tribunale di Roma n° 255/2012 del 25 Settembre Copyright 2012 Sexandrome - Direttore: Sabina Cuccaro